Tariffe e promozioni

TIPO DI TARIFFA TELERISCALDAMENTO: TARIFFA MONOMIA [€=Pc*kWh]

Il prezzo del calore erogato da teleriscaldamento (Pc) è così determinato in base alle linee guida dell'Associazione Italiana Riscaldamento Urbano (A.I.R.U.):


costo teleriscaldamento

Dove:

Parametro Dettaglio
K = 1 coefficiente di perequazione dei costi di gestione;
a = variabile coefficiente che tiene conto di eventuali prestazioni aggiuntive ovvero sconti commerciali;
Pg = variabile (€/litro) prezzo del combustibile di riferimento (gasolio) comprensivo di quota fissa, accise ed imposte, IVA esclusa;
pci = 9,777 (kWh/litro) prezzo del combustibile di riferimento (gasolio) comprensivo di quota fissa, accise ed imposte, IVA esclusa;
η = 0,8 rendimento medio stagionale di produzione degli impianti alimentati con gasolio;
C = variabile coefficiente che tiene conto delle eventuali aliquote IVA differenziate tra prestazione di fornitura combustibile e somministrazione calore.

Resta inteso che la componente Pg potrà subire modifiche determinate dagli aggiornamenti periodici a seguito delle variazioni degli indici energetici presi come riferimento.

La tariffa di vendita del calore è aggiornata mensilmente in misura equivalente alle variazioni del prezzo del gasolio e con la stessa frequenza di queste ultime a seguito della pubblicazione del prezziario provinciale di riferimento della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Trento o altro organismo preposto. Il prezzo del gasolio di riferimento sarà quello relativo alla fascia di volume fino a 2.000 litri, comprensivo di accise ordinarie, come pubblicato al momento della fatturazione.

Promozioni


Per i primi 3 anni di Contratto sono previste le seguenti condizioni promozionali:

Si ottengono per i primi 3 anni di Contratto:

  • sconto del 5% sul prezzo del combustibile di riferimento
  • ulteriore sconto del 5% se vi è il rispetto della scadenza dei pagamenti
  • manutenzione ordinaria e straordinaria gratuita

Ma si può arrivare ad ottenere:

  • allacciamento alla rete e installazione dello scambiatore di calore gratuito se la distanza dal ramale principale è inferiore ai 20 mt

Le promozioni indicate sono sempre in funzione della posizione dell’edificio da allacciare e della potenzialità di consumo dell’impianto da servire.