Il servizio di acqua e il ciclo idrico

La gestione del ciclo idrico integrato comprende le attività di captazione, adduzione, sollevamento, potabilizzazione, trattamento, distribuzione, vendita di acqua ad usi domestici ed industriali. Comprende anche la gestione della rete fognaria esclusa l’attività di depurazione.

Nel dettaglio:
icona
Captazione
l’acqua viene intercettata e prelevata. Nel Comune di Riva del Garda l’approvvigionamento è garantito da 9 sorgenti (in caso di necessità anche da falde attraverso 3 pozzi)
icona
Potabilizzazione
l’acqua viene depurata da eventuali sostanze non compatibili per il normale consumo domestico

La tabella sottostante evidenzia i principali dati tecnici relativi al servizio.

2017
Acqua potabile distribuita annualmente 1,80
Serbatoi acquedotto Riva/Arco/Nago Torbole 31
Serbatoio intercomunale 1
Stazioni pompaggio acquedotto Riva/Nago Torbole 6
Lunghezza della rete comunale Riva 102 km*
Punti di consegna ai clienti 10.458
Lunghezza della rete fognaria 85 km

Dall’anno 2013, AGS si è dotata della Carta del Servizio Idrico Integrato, dove fissa i principi per l'erogazione dei servizi di acquedotto e fognatura e costituisce una precisa scelta di chiarezza e trasparenza nel rapporto tra Alto Garda Servizi S.p.A., gestore del servizio, ed i clienti: permette al singolo cittadino di conoscere ciò che deve attendersi dall'azienda e costituisce, allo stesso tempo, un mezzo per controllare che gli impegni siano rispettati.
La Carta definisce gli standard di qualità che Alto Garda Servizi S.p.A. si impegna a rispettare e costituisce un allegato del contratto di fornitura stipulato tra il gestore del servizio e il singolo cliente.
La Carta è stata adottata in adempimento alla normativa vigente in materia, alle delibere e agli atti di indirizzo emanati dagli Enti e dagli Organismi competenti in tale ambito e segue lo schema di riferimento per la predisposizione della Carta del Servizio Idrico Integrato, in attuazione del DL 12 maggio 1995 n° 163.