Dilazione dell’emissione e della scadenza delle fatture di consumo

A seguito delle numerose richieste, si ricorda che, il Gruppo Alto Garda Servizi, desidera far sentire in modo significativo la propria attenzione e vicinanza al territorio in cui opera con azioni concrete a favore dei propri Clienti, consapevole delle criticità e delle dinamiche socioeconomiche che si stanno generando e che presumibilmente mostreranno nei prossimi mesi gli impatti più rilevanti sulle famiglie e sulle imprese del territorio.

Nell'ambito e nel rispetto dei margini operativi di cui dispone, considerata la sua solidità finanziaria e patrimoniale ma altresì operando in ambiti parzialmente regolamentati, il Gruppo AGS ha quindi deciso di attivare misure a sostegno della propria clientela rispettivamente per l Servizio Idrico e il Servizio Teleriscaldamento.

SERVIZIO IDRICO. La prima azione, riservata ai clienti del Servizio Idrico, prevede la sospensione della fatturazione semestrale prevista nel mese di luglio 2020, cioè sospensione nell’emissione di fatture in acconto e abituale scadenza nel successivo mese di agosto.

Per i consumi dell’anno 2020 verrà dunque emessa una sola fattura di competenza annuale nel mese di dicembre 2020 con scadenza a gennaio 2021, senza alcun addebito di interessi o altri oneri.

SERVIZIO TELERISCALDAMENTO. La seconda azione, riservata a tutti i clienti del Servizio Teleriscaldamento sia di Riva del Garda sia, attraverso la controllata Ledro Energia srl, di Tiarno di Sopra, prevede il posticipo di novanta giorni sui termini di pagamento per i prossimi 5 mesi, con decorrenza a partire dalla fatturazione di competenza marzo 2020 e fino a luglio 2020 compresi.

Il posticipo sui termini di pagamento non comporterà nessun addebito di interessi di mora o alcun costo aggiuntivo per i Clienti.

“AGS considera queste azioni importanti per contribuire a permettere alle famiglie e alle imprese di gestire i pagamenti con un po’ di più di serenità in questi mesi in cui la liquidità è più sofferente, nella sua secolare storia di società del territorio che opera nell’interesse della cittadinanza a fianco delle istituzioni. Le azioni richiamate - conclude il Direttore Generale dott. Ruggero Moser - saranno applicate direttamente da AGS in occasione dell’emissione delle fatture ai Clienti, senza necessità di richiesta da parte dei Clienti stessi, auspicando in una graduale ripresa delle attività economiche e della recuperata serenità delle famiglie.”